ISSN 2724-0711

La Corte e.d.u. sulla riforma in pejus della sentenza assolutoria all’esito di giudizio abbreviato

Redazione
14/04/2021
Corte e.d.u., 25 marzo 2021, Di Martino e Molinari c. Italia
SCARICA L'ARTICOLO IN PDF

Corte e.d.u., Sez. I, 25 marzo 2021, ric. n. 15931/15 e 16459/19, Di Martino e Molinari c. Italia

Con sentenza del 25 marzo 2021, la Corte e.d.u. ha escluso la violazione dell’art. 6 § 1 della Convenzione nell’ipotesi di riforma in appello della sentenza assolutoria resa all’esito di giudizio abbreviato, laddove non sia stata disposta l’audizione dei testimoni dell’accusa (nel caso di specie un collaboratore di giustizia, sentito ex art. 441, comma 5, c.p.p.).

Qui di seguito il testo della sentenza:

Corte e.d.u., Sez. I, 25 marzo 2021, Di Martino e Molinari c. Italia

Seguirà commento approfondito.

 

 

SCARICA L'ARTICOLO IN PDF