ISSN 2724-0711

Le Sezioni unite sulla confisca del denaro: depositata la motivazione

a cura di Guido Colaiacovo - Ricercatore di diritto processuale penale
20/11/2021
Cass., sez. un., 27 maggio 2021, n. 42415

Cass., sez. un., 27 maggio 2021 (dep. 18 novembre 2021), n. 42415, Cassano, Presidente, Mogini, Relatore, Gaeta, P.m. (concl. conf.)

Diamo notizia del deposito della motivazione della sentenza con la quale le Sezioni unite, in tema di confisca, hanno affermato che, qualora il prezzo o il profitto derivante dal reato sia costituito da denaro, la confisca viene eseguita, in ragione della natura del bene, mediante l’ablazione del denaro, comunque rinvenuto nel patrimonio del soggetto, che rappresenti l’effettivo accrescimento patrimoniale monetario da quest’ultimo conseguito per effetto del reato; tale confisca deve essere qualificata come confisca diretta, e non per equivalente, e non è ostativa alla sua adozione l’allegazione o la prova dell’origine lecita del numerario oggetto di ablazione.

Cass_42415_2021